Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_mosca

European Book Club Mosca – Sessione Italiana

Data:

21/02/2018


European Book Club Mosca – Sessione Italiana

European Book Club Mosca – Sessione Italiana

“L’amica geniale” di Elena Ferrante


Moderatore: Ljudmila Saburova

European Book Club Mosca è un’iniziativa del gruppo EUNIC di Mosca. Ogni mese gli Istituti di Cultura dei Paesi che fanno parte del Gruppo EUNIC ospiteranno una sessione dedicata ad un’opera letteraria significativa del loro Paese tradotta in russo. Le sessioni si svolgono in lingua russa.


Coloro che desiderano partecipare alla Sessione Italiana, devono leggere il libro "L'amica geniale" di Elena Ferrante nella recentissima traduzione russa (Izdatelstvo Sindbad, 2017).

«L'amica geniale» fa parte della quadrilogia di Elena Ferrante, scrittrice ( o scrittore) italiana vivente la cui vera identita' resta tuttora sconosciuta. I libri di Elena Ferrante sono best seller a livello internazionale. “L’amica geniale” e' ambientato a Napoli e si protrae dagli anni ’50 fino ai nostri giorni. Il primo volume narra l'infanzia delle due amiche Lenù e Lila fino all'eta' dei 16 anni, in un rione napoletano in cui le famiglie vivono una vita patriarcale tra stenti, disagi, risse e tensioni di ogni genere. Ma cio' che coinvolge i lettori non sono tanto i particolari della vita quotidiana minutamente descritti quanto l'amicizia-rivalita' tra le due ragazze, di indole diversa se non opposta, che determinano le loro scelte esistenziali e il difficile rapporto con l'ambiente.

Saburova Liudmila, laureata presso L’Università Statale per le Scienze Umane della Federazione Russa (RGGU – Mosca), è una giovane ma esperta specialista di letteratura italiana del Novecento. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Accademia delle Scienze della Federazione Russa, Istituto di Letteratura Mondiale A. M. Gorkij (IMLI RAN), con un tesi sul raffinato scrittore Tommaso Landolfi. Ha svolto periodi di ricerca presso varie università italiane (Bologna, Firenze, L’Orientale di Napoli, Siena). Attualmente è docente di lingua e letteratura italiana nel Centro di Studi italiani presso la RGGU di Mosca Mosca, dove tiene i corsi di traduzione letteraria dall’italiano in russo e di letteratura italiana del Novecento. Ha tradotto diversi libri, saggi e studi scientifici dall’italiano.


La sessione si terrà il 21 febbraio alle ore 19.00 presso l'IIC di Mosca (M. Kozlovskij per., 4, str.1)

Ingresso libero

 

Informazioni

Data: Mer 21 Feb 2018

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : EUNIC Mosca

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1646